Non solo Knitter (o dovrei dire Crafter)

Ieri ho letto un bel post sul blog molto MAGLIA di Natascia Sartini, seguito a ruota dall’articolo di Annalisa Dione di A Knitting Bear – che ha coniato il tag #nonsoloknitter al quale mi aggrego molto volentieri. Si tratta di farci conoscere un po’ meglio come persone, nella nostra sfera e vita privata, al di là del mondo Maglia e/o Crafts in generale.

Quindi pronti e via, andiamo! (provo a non essere logorroica, cosa che non sono quando devo esprimermi a parole, ma se mi dai carta e penna…. o una tastiera… finisce che ci faccio notte!)

– Se fossi un personaggio fantastico sarei un miscuglio tra Mary Poppins, Pippi Calzelunghe ed il Signor Bianconiglio di Alice nel Paese delle Meraviglie per ovvie ragioni:

  • parto da casa sempre con una borsa piena di cose, anche inutili durante l’uscita, ma le devo avere con me, per feticcio che sia o perchè NON SI SA MAI.
  • Sono entusiasta della vita e guardo tutto con gli occhi sgranati, sono un maschiaccio per certi versi e cammino con il naso all’insu’ guardando i decori dei palazzi, il colore delle foglie sugli alberi, le nuvole che si rincorrono nel cielo, il sole che filtra e disegna pagliuzze di luce tra i rami, il mare all’orizzonte, gli autobus colmi di faccie e gli studenti che mi fanno una tenerezza infinita per la meravigliosa opportunità di vita che ancora hanno da costruire davanti a loro…. mi fermo qui… ma vedo anche un sacco di altre cose
  • nota dolente il Bianconiglio… come lui ho sempre una lotta tremenda con il tempo, devo correre a destra ed a manca per tutto il giorno, lavoro di corsa, a casa di corsa a prendere il piccolo all’asilo di corsa, fare le cose in casa di corsa… aiuto! dalle 7 di mattina (dopo aver fatto colazione e letto le email) alle 22.30 quando finalmente posso sedermi a leggere o prendere i tanto agognati ferri in mano.

– Sono disposta all’ascolto, cedevole, a volte un po’ troppo lacrimevole (anche se per quest’ultima cosa sto cercando di aggiustare il tiro), mi incasino perchè non riesco a dire di NO anche quando lo vorrei

– Amo le donne per quello che sono e vorrei vedere più coesione e fiducia e collaborazione nella sfera Rosa. Femminista convinta da quando ho compiuto 39 anni – prima non mi ero mai posta il problema – ma negli ultimi anni ho scoperto che le donne oggi vivono in uno stato di Emergenza Continuata e Continuativa e mi piacerebbe vederle uscire dall’empasse della continua ricerca di cercare l’approvazione degli altri – del maschio – della mamma – della sorella – degli amici – del capo – e mai pensare al proprio IO che chiama ed al quale nessuno mai risponde.

– Vedo le persone BELLE – al di la del loro aspetto esteriore, mi innamoro facilmente di uno sguardo, una frase, una movenza – adoro i modi GENTILI – la fragilità e l’intimità – mi ritrovo nelle parole del Dalai Lama quando dice che – veniamo tutti dallo stesso posto ed andiamo tutti nello stesso posto, e quello che cerchiamo ed il nostro scopo nella vita è la felicità –.

– Tengo le antenne e gli occhi aperti sul mondo che vorrei conoscere in ogni sua parte

– Viaggio meno di quanto vorrei

– Credo nella forza dello spirito positivo e se possibile cerco di non piangermi addosso anche quando stare al mondo diventa difficile perchè sono consapevole del fatto che la vita e’ un DONO, e non vale la pena rovinarsela con i malumori

– mi piace leggere ogni cosa che mi capita a tiro, anche l’etichetta della bottiglia dell’acqua se non c’è altro in giro

– adoro gli anni ’50 – i vecchi film del cinema italiano di quell’epoca, la dizione ed i cine-giornali della RAI

– sono caffeina/teina dipendente

– sono solitaria e mi piace il silenzio

– Adoro Nina Zilli – Nora Johnes – Simona Molinari – Lorena McKennitt e la musica Al Femminile

difetti:

– sono facile alla depressione – qualche volta collerica (lo so, cozza con quanto sopra, ma a volte scoppio e perdo le staffe) – DISORDINATA e spendacciona ed accumulatrice seriale – ed infatti sto cercando di darmi un programma più serrato per riuscire a tornare ad uno status quo più efficace ed efficiente per quanto riguarda la gestione della casa e delle mie finanze.

Ringrazio Natascia e Annalisa per lo spunto, era da un po’ che volevo scrivere di me, al di la di quello che traspare dal blog e dall’idea che uno ha della knitter/crafter e…

E tu? Come sei?

 

 

About bubiknits

Mom of one little boy Yarn a holic Knit & Craft designer Button's collector Obsessed knitter Stash builder Vintage lover Not scared of life events - trying to stay sane and healthy, laughing at the sun :)
This entry was posted in Blog and tagged . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s